Mattarella, i punti salienti del discorso del presidente

il Presidente della Repubblica ieri ha effettuato il classico discorso di fine anno e non ha perso l'occasione per sottolineare le bellezze del nostro Paese

Politica

Il 31 dicembre 2019 è andato in onda, a reti unificate, il discorso del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, come avviene di consueto ad ogni termine dell’anno. II Presidente Mattarella si e focalizzato su un’ltalia fondata su “altruismo e dovere”, sono state queste le parole sul quale si è incentrato il discorso.

Inoltre, Mattarella ha citato i giovani, il lavoro, il clima ed il civismo. Il discorso ha ricevuto grandi applausi dai presidenti di Camera e Senato e dal premier Conte, che ha sottolineato, a riguardo: “richiami all’Italia dell’altruismo e del dovere e alla cultura della responsabilità, come pure l’invito a lavorare per migliorare la coesione sociale, sono indicazioni che dobbiamo tutti porre a fondamento della nostra azione quotidiana“. Inoltre, il premier ha sottolineato la capacità del discorso del Presidente di fotografare “l’immagine migliore dell’Italia“, quella dei “cittadini che fanno squadra, che uniscono forze, entusiasmo ed energie per l’amor patrio“.

Le opinioni dei presidenti di Camera e Senato

Per il presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati, è giusto che si sia stato fatto riferimento alle criticità del nostro Paese, che vanno affrontate con priorità, come il lavoro per i giovani, il sostegno all’economia del Paese, il dissesto idrogeologico ed il rilancio del mazzogiorno.

Inoltre, la Casellati ha espresso complimenti per quanto riguarda “grande sensibilità e chiarezza” del discorso, che ha saputo sottolineare “le leve che deve tornare a guardare il futuro con azionare per fiducia“, cioè “le nostre eccellenze storiche e naturali e le tante risorse umane, scientifiche, sociali e culturali che possono garantire anche ai nostri giovani grandi possibilità di sviluppo, così come è stato per le generazioni precedenti“.

Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha invece puntualizzato che, come ha detto il Capo dello Stato nel suo discorso, occorre puntare i riflettori non solo sui giovani e sul lavoro, ma anche sull’ambiente, per salvaguardare e valorizzare il territorio oltre che le generazioni future.

Leggi anche: Fioramonti e le dimissioni, quali sono i motivi principali?