Meloni: “stabilità dei Governi e rispetto del voto”

Per la premier l'instabilità è alla base di “molti problemi che ha la nostra Nazione, perché indebolisce inevitabilmente i governi, li ostacola, e ci indebolisce a livello internazionale”

Giorgia Meloni ha parlato di “stabilità dei governi e rispetto del voto” nella conferenza del giro di confronto con le opposizioni per le riforme istituzionali.

Meloni: cosa ha dichiarato la premier?

“L’instabilità è problema del sistema. La priorità è una stabilità dei governi e rispetto del voto”. Questo è il pensiero della presidente del Consiglio Giorgia Meloni. Nel corso della conferenza del giro di confronto con le opposizioni per le riforme istituzionali la premier si è espressa senza timori.

- Advertisement -

Per la Meloni l’instabilità è alla base di “molti problemi che ha la nostra Nazione, perché indebolisce inevitabilmente i governi, li ostacola, e ci indebolisce a livello internazionale”. Un discorso che assume un senso nel momento in cui la premier dichiara che gli obiettivi delle riforme puntano alla stabilità del Paese.

La risposta delle opposizioni

Per noi questa discussione sulle riforme non è una priorità del Paese“, ha dichiarato la Schlein. Il leader M5S Conte ha detto no all’elezione diretta del capo dello Stato e del presidente del Consiglio. Sì a un rafforzamento del premier, “ma in un quadro che non mortifichi il Parlamento. Il Presidente della Repubblica ha un ruolo chiave di garanzia“.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...